Crescita Personale

Pensa positivo. Come eliminare i pensieri negativi in sette metodi di provata efficacia.

Postato in marzo 27, 2017 alle 7:00 am da / No Comments

Il tuo Voto è importante!


I pensieri negativi sono sicuramente uno dei principali ostacoli della crescita personale. Ecco alcuni metodi che si sono rivelati molto utili.

Buttarli nel cestino.

Secondo i ricercatori americani bastano questi semplici gesti per sbarazzarsi in tempo reale della negatività latente della nostra mente.

Il metodo consiste in una eliminazione anche fisica dei pensieri negativi: questi vanno infatti trascritti su un foglietto di carta e poi lanciati direttamente nel cestino.

Questo studio è stato condotto da una equipe della Ohio State University coordinata da Richard Petty, dove un gruppo di studenti è stato sottoposto al test della eliminazione fisica dei pensieri tristi. Il test ha confermato la tesi secondo cui chi conserva un pensiero scritto senza buttarlo via ne è negativamente o positivamente influenzato. Lo stesso metodo, infatti, è risultato efficace anche nei confronti dei pensieri positivi.

Usare il metodo della sostituzione.

E’ troppo difficile distruggere i pensieri ostili attaccandoli direttamente: dovrete mettere a dura prova la vostra volontà e impegnare tutte le vostre energie.
Il metodo della sostituzione 
è estremamente efficace nella lotta contro i pensieri avversi.

Se nel giardino della vostra mente coltivate solo i pensieri di amore, di purezza, di lealtà, di generosità e di umiltà, scompariranno ben presto i pensieri di odio, di collera, di e di orgoglio.

Se in voi si insinuano dei pensieri ostili non usate la forza di volontà per cacciarli,perché sarebbe uno spreco inutile di energie che metterebbe a dura prova le vostre capacità.
Più continuerete in questo tentativo, più i pensieri avversi si presenteranno con rinnovata forza e con maggiore rapidità. Provate  quindi a sostituirli con buoni contropensieri.

Quando la vostra mente viene assalita da pensieri molesti, siate indifferenti ( non passivi però): poco alla volta essi scompariranno. Non allontanateli con forza, altrimenti persisteranno e si opporranno con maggiore resistenza, affaticando la vostra volontà. Intervenite, sostituendo i pensieri non graditi con quelli positivi; solo così i primi scacceranno piano piano i secondi. Procedete in questo modo con calma, con costanza e perseveranza nella pratica della concentrazione, la quale porrà fine alle continue agitazioni ed inquietudini della mente.

Parlate con le persone.

I pensieri negativi ci arrivano spesso quando la mente “pensa troppo e noi agiamo poco”.
L’azione più veloce da poter fare è iniziare a parlare con qualcuno, ( magari con una persona dal carattere gioviale) in questo modo agisci e cambi subito il tuo stato mentale poichè distogli l’attenzione dal pensiero depotenziante.

Circondatevi di persone positive.

il simile attrae il simile, più frequenti persone positive meglio è per te, man mano che migliori sii positivo anche tu con loro. Aiuta le persone a te care nei momenti difficili (aiutare le persone crea una sensazione molto forte e potenziante), ti saranno riconoscenti (non hai idea di quanto possano esserlo)

Fare, fare,  fare!. 

Iniziate a “ riempirvi la vita” (con criterio ed equilibrio) di nuove attività, uscite spesso, incontrate persone, fate corsi di crescita personale, tenete la mente attiva. Più tempo passate ad agire e meno tempo passate a pensare in modo limitato.

Guardate meno tv. 

I tg e tutti i programmi di cronaca sono un’autentica miniera di tutto quello che di negativo possa esistere. Non dico di estraniarsi completamente dall’informazione ma nemmeno di indugiare troppo nell’ascolto.

Chi gestisce l’informazione sa perfettamente che crea più “Audience” parlare di guerre e omicidi piuttosto che di solidarietà, amore e successo.

Più audience significa più guadagni ( per loro). Per te invece non c’è assolutamente nulla di positivo. Più o meno lo stesso discorso vale per i reality e dibattiti di vario genere, dove i litigi, l’aggressività e la maleducazione si sprecano.
Cosa pensi di assorbire  guardandoli regolarmente? Te lo dico io: Solo “spazzatura mentale” e un ottimo invito ai pensieri negativi ad entrare nella tua mente.

Accantonate i problemi economici.

Dimenticatevi qualche volta dei soldi e mettete azioni senza l’assillo del guadagno.
Focalizzandosi troppo sull’aspetto economico a volte soldi ne arrivano pochi, quando pensate al bene di quello che state facendo ne arrivano pure di inaspettati… è un caso?! Non penso proprio.
Se questo articolo ti è piaciuto o ti è stato utile, ti chiediamo un tuo personale commento.

Commenta su Facebook

Lascia un commento

Copia Protetta da Business Center Point. Per avere l'autorizzazione a copiare o ricevere file dei contenuti di questo Blog, inviare richiesta scritta al webmaster.